News
Dimezzate le rapine in banca
Nei primi 3 mesi dell'anno le rapine in banca sono diminuite del 52% rispetto al 2013
Un rapporto dell'ABI ci dice che in questi inizi 2014 le rapine in banca sono più che dimezzate in r...
 
Le nuove banconote da 10 euro
Il 23 settembre entreranno in circolazione le nuove banconote da 10 euro
Il prossimo 23 settembre entreranno in circolazione le nuove banconote da 10 euro, simile a quelle c...
Il meglio del Web
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
Web Links


I Nostri Soldi
Guida sui soldi: la loro origine, la comparsa dell'Euro e alcuni modi per riconoscere le banconote vere da quelle false
-
Soldi Facili
SOLDIFACILI.IT - il portale che fornisce informazioni sui Prestiti per Lavoratori Dipendenti, Liberi Professionisti, Pensionati e Studenti Universitari.
-
Tutto Risparmio
Tutto sul Risparmio: come si puo'economizzare al meglio il proprio denaro, il risparmio energetico e il giorno dedicato al Risparmio
-
Fondi di Investimento
Il sito dedicato alla conoscenza dei criteri per la valutazione di un fondo d'investimento e varie tipologie di fondi
-
e-Banking
Il sito sull'Home Banking e il Trading On Line. Come eseguire pagamenti, gestire il proprio conto corrente ed operare in Borsa attraverso internet. Inoltre utili consigli per proteggersi dal Phishing.


Investire nei fondi etici

Orientarsi nel mondo della finanza etica

Aumenta l'interesse per forme d'investimento  che dirigono la loro attenzione, oltre che ai rendimenti, anche al come e al dove vengono investiti i soldi.

Negli ultimi anni, con l'intensificarsi del dibattito sulla responsabilità sociale dei produttori, sull'ambiente e sulla globalizzazione, l'interesse dei risparmiatori è aumentato.
Il mercato risponde a questa esigenza ed il risparmiatore italiano si trova a disposizione circa una trentina di fondi  che si possono definire 'etici' .

Si tratta di strumenti molto differenti tra loro , non solo per il tipo d'investimenti, ma anche nella definizione di ciò che ne caratterizza l'eticità.
Non esiste una legge che definisca a quali requisiti debba rispondere un Ente o uno strumento d'investimento per potersi definire 'etico' e pertanto, quali sono le caratteristiche che fanno di un fondo comune un fondo etico?

Innanzi tutto vi sono fondi che selezionano i titoli su cui investire, creando il loro portafoglio in base ad una serie di criteri non economici, ma rispettando determinati valori,  per esempio escludendo  titoli di stato emessi da Paesi nei quali non vi è democrazia o dove non sono rispettati i diritti civili; oppure escludendo obbligazioni ed azioni di società che non rispettano i diritti dei lavoratori o che non rispettano determinati criteri ambientali; oppure escludendo obbligazioni ed azioni di società attive in settori come quello della produzione di armi, del tabacco, della pornografia, della produzione di organismi  geneticamente modificati o di energia nucleare ecc.

Naturalmente si tratta di scelte che hanno il loro margine di soggettività in quanto, per esempio, un risparmiatore può non voler investire  su azioni di una società che produce mine antiuomo ( e per questo motivo orientarsi su un fondo etico), ma allo stesso tempo potrebbe essere del tutto d'accordo con la produzione di energia nucleare e di organismi geneticamente modificati.

La selezione dei titoli, viene di solito affidata dalla società di gestione  a terze società specializzate nella valutazione dell'eticità degli investimenti. La valutazione delle società specializzate arriva ad attribuire dei veri e propri rating, cioè voti, relativi all'eticità di azioni ed obbligazioni. Sarà poi la Società che gestisce il fondo a scegliere, all'interno dell'insieme dei titoli selezionati come etici, quelli più interessanti a livello di rendimento atteso.

Alcuni fondi si definiscono etici in quanto destinano a scopi considerati etici , come ad esempio il sostegno di progetti di ricerca, progetti di cooperazione internazionale o di enti benefici, una percentuale predefinita delle commissioni di gestione raccolte o del patrimonio investito o delle cedole distribuite.

I fondi etici differiscono tra di loro anche perché, come tutti i fondi d'investimento, appartengono a diverse categorie a seconda degli strumenti d'investimento prescelti.
Potranno essere quindi monetari, obbligazionari, azionari o bilanciati.
Come per qualsiasi altro fondo, l'appartenenza ad una o all'altra categoria lo rende adatto alle esigenze di risparmiatori diversi: pertanto, un fondo azionario sarà adatto ad un risparmiatore con un orizzonte temporale più lungo ed una buona propensione al rischio , mentre un fondo obbligazionario sarà adatto ad un risparmiatore che non desidera rischiare e che prevede la possibilità di disinvestire  a breve termine.

Per scegliere un fondo etico, dato che si tratta di uno strumento di risparmio e non di una forma di beneficenza, è necessario  basarsi, oltre che sui parametri etici, anche sui classici criteri finanziari.

Bisogna quindi determinare i mercati più promettenti e poi individuare tutti i fondi che investono in quei mercati , paragonare i rendimenti che quel mercato in passato è stato in grado di offrire e verificare quanto, ogni fondo, è stato in grado di approfittarne e se tale capacità o incapacità, viene confermata nel tempo. Per essere significativo, questo lavoro di analisi statistica, richiede di osservare il comportamento del fondo su un periodo di almeno tre anni, anche se il risultato è più affidabile se gli anni di osservazione sono cinque.

Comunque, la scelta di investire in un fondo etico, non è una scelta esclusivamente economica: si tratta infatti di una scelta personale, legata alle proprie convinzioni.

ivostrisoldi.it

Poca trasparenza e spesso fiducia mal riposta nelle banche. Come investire i vostri soldi? Suggerimenti per investire senza correre rischi, con la possibilità di disinvestire in fretta e senza rimetterci
Argomenti

Investire nei fondi etici
Pronti contro termine,Conti di deposito,Fondi Comuni
Etf : compromesso tra azioni e fondi
NEWS

Publinord srl - Bologna - P.I. 03072200375 - REA BO 262516